Prodezza di Tassinari, la Bruschi festeggia derby e prima vittoria stagionale

Finalmente i due punti. Attesi, sudati, inseguiti ma soprattutto tanto voluti. La Bruschi va oltre le difficoltà di una rotazione limitata, complice l’assenza di Whitted, e con il buzzer beater di Elisabetta Tassinari, firma la prima storica vittoria in A1.

SGV: Schwienbacher, Tassinari, Garrick, Missanelli, Trasi
LUCCA: Morrison, Natali, Parmesani, Miccoli, Treffers 

Cronaca – Polveri bagnate su entrambi i lati del campo, con il primo canestro che arriva dopo oltre quattro minuti a firma di Garrick dalla lunetta. Trasi la imita dalla linea della carità, con nessuna delle due formazioni capace di segnare dal campo con il punteggio fermo sul 3-0 dopo sei minuti. A togliere i tappi dal canestro ci pensa Treffers, ma lo spettacolo stenta a decollare: Garrick prova a spingere le compagne, ma Lucca risponde presente e col buzzer a fine quarto di Natali impatta a quota 10. Nel secondo periodo è Bove a suonare la carica, brava a firmare il 2+1 che vale il 15-12 a referto. Due triple di Frustaci valgono il sorpasso, mentre è Morrison a siglare il 17-21 sul tabellone. Lazzaro si mette in evidenza con un gran canestro, impattando sul 21-21. Schwienbacher e Milani ridanno ossigeno alla squadra di Matassini (26-21), con l’inerzia tutta a favore della formazione di casa. Treffers prova a ricucire, ma prima il canestro di Milani e poi la tripla di Missanelli scatenano il PalaGalli per il 31-22 che obbliga Andreoli al timeout. Ospiti che sbandano e Trasi prima e Tassinari poi puniscono, siglando il 35-22 alla pausa lunga. Dopo l’intervallo Lucca esce con una faccia differente: Morrison e Treffers fan capire subito che sarà tutta una altra gara e nonostante il nuovo più tredici firmato Schwienbacher, è Parmesani a prendersi la scena riportando il passivo sotto la doppia cifra. Garrick fa più undici, ma Lucca corre e punisce con l’asse Treffers-Parmesani che ricuce sul 43-36 obbligando Matassini al timeout. Garrick dall’arco sblocca il tabellino locale, ma Natali col 3+1 e Morrison ricuciono ulteriormente, sul 48-43. Lucca spinge: Miccoli e Treffers colpiscono ancora, mentre Morrison finalizza il recupero con il canestro del 50-50. Nel finale Missanelli prova a ridare ossigeno, ma Parmesani sulla sirena tiene incollate le squadre sul 54-53. Nell’ultima frazione Treffers e Frustaci danno il vantaggio a Lucca, con Garrick che risponde dall’arco per il 57-57. La gara sale di tono: Milani e Schwienbacher firmano il nuovo più tre interno, ma Parmesani è on fire e rimette a meno uno le compagne sul 63-62. Il botta e risposta Garrick-Morrison vale il nuovo pareggio a tabellone, smosso dall’1/2 di Treffers che vale il 65-66 a un minuto dal termine. La Bruschi, spalle al muro, tira fuori orgoglio e carattere ritrovando il vantaggio grazie a una magia di Tassinari, che a tredici secondi dal termine insacca il 67-66. TImeout immediato per Andreoli: al rientro Lucca va come previsto da Morrison, ma è Treffers a prendersi un discutibile fallo, convertendo poi il giro in lunetta per il 67-68 a due secondi dalla fine. Matassini chiama timeout, al rientro la rimessa è quella perfetta: Tassinari riceve palla in uscita dal blocco di Bove, fa saltare Frustaci con una finta e spara la tripla che trova solo il fondo della retina. Esplode il PalaGalli: la Bruschi vince 70-68 e festeggia la prima vittoria in A1.

Le parole di coach Alberto Matassini: “Abbiamo vissuto una settimana da incubo, ma nei momenti di difficoltà sono venute fuori le persone, più che le giocatrici. Ringrazio le ragazze, ora godiamoci la vittoria e poi riprendiamo questo cammino verso l’obbiettivo, complesso, ma come abbiamo visto oggi, possibile”.

Bruschi Galli Bk San Giovanni Valdarno – Gesam Gas e Luce Le Mura Lucca 70 – 68 (10-10, 35-22, 54-53, 70-68)

BRUSCHI GALLI BK SAN GIOVANNI VALDARNO: Varga, Trasi* 4 (1/8, 0/1), Schwienbacher* 8 (3/8, 0/1), Tassinari* 12 (4/6, 1/4), Lazzaro 3 (1/2 da 2), Milani 11 (4/5, 1/1), Missanelli* 7 (1/7, 1/3), Bove 5 (1/3 da 2), Garrick* 20 (5/6, 3/9), Atanasovska NE. Allenatore: Matassini A.
Tiri da 2: 20/45 – Tiri da 3: 6/19 – Tiri Liberi: 12/17 – Rimbalzi: 39 7+32 (Missanelli 8) – Assist: 9 (Tassinari 3) – Palle Recuperate: 10 (Garrick 4) – Palle Perse: 15 (Schwienbacher 4)

GESAM GAS E LUCE LE MURA LUCCA:
Cappellotto, Treffers* 17 (6/8 da 2), Natali* 7 (0/3, 2/6), Tulonen, Parmesani* 13 (4/6, 1/2), Miccoli* 3 (1/7, 0/2), Valentino NE, Gilli, Frustaci 8 (2/5 da 3), Morrison* 20 (7/16, 1/5). Allenatore: Andreoli L.
Tiri da 2: 18/43 – Tiri da 3: 6/20 – Tiri Liberi: 14/20 – Rimbalzi: 45 12+33 (Treffers 12) – Assist: 8 (Morrison 5) – Palle Recuperate: 5 (Natali 2) – Palle Perse: 17 (Parmesani 5)

Arbitri: Ursi S., Corrias C., Cassinadri A.

Uff.Stampa Polisportiva Galli